INSALATA

Sebbene sia estate, una calda estate, può la fantasia (anche quella gastronomica) fermarsi ad una semplice composizione di ortaggi per soddisfare la necessità di freschezza a tavola?
Ok le diete, pensano i buongustai, la prova costume e la cucina gourmet: ma un'insalata è pur sempre una semplice... più o meno triste... insalata!

Come dar loro torto? Proponendo un' INSALATA COMPRESSA ALL'ACQUA TONICA, ovviamente!!

Saranno stati i primi caldi o la nostra solita voglia di sperimentare, non sapremmo dire... eppure ci siamo messi in testa di trasformare una comune scarola, delle carote e qualche anello di finocchio in un piatto vero e proprio, con la personalità e la complessità tipiche della nostra cucina.

La scarola trascorre una notte intera nell'acqua tonica, per assorbirne il tipico gusto dolce-amaro; montando una maionese di albumi e menta aggiungiamo freschezza, con l'aglio nero aumenta la profondità del boccone, e grazie al tamarindo si aggiunge una gradevole nota acidula e speziata, capace di equilibrare la grassezza della crema di tuorlo d'uovo.
E per condire?
Una meringa all'aceto, cos'altro senno?!?

Il risultato è questo piatto, che esplode in bocca con sapidità e struttura, nutre e disseta...  una preparazione a tutti gli effetti celata dietro l'aspetto di una semplice (ma non triste!) insalata!! 

  

  

 

 

PIATTIpaola rovedo