FUEL 2.2

Fuel è un concetto, innanzitutto.

Nato all'inizio del nuovo millennio nella visionaria mente di Antonio Greggio, esprimeva la volontà di mettere a disposizione un luogo in cui condividere momenti artistici e creativi.

Dagli intenti iniziali all'attuale desiderio di affermarsi come punto di riferimento della cucina gourmet, al Fuel il passo è stato facile... non brevissimo, ma ricco di personalità.

Secondo Antonio Greggio, infatti, Fuel è coloro che ne fanno parte.

In 15 anni di evoluzione Fuel ha ospitato professionisti ed aspiranti tali che, quelle che fossero le loro intenzioni, hanno goduto di ampia libertà di espressione.

Privati di regole ed autorità alcuni si sono smarriti, altri hanno scelto strade più comuni: tutti, però, hanno scritto il loro capitolo nella nostra storia. A tutti questi personaggi siamo grati, perchè senza ognuno di loro Fuel non sarebbe ciò che è.

Fuel oggi è Ristorante in Prato, ospitato in una bella veranda da cui ammirare Prato della Valle.
Fuel vuole produrre esperienze degustative al di là di mode e convenzioni; ricercare ed utilizzare materia prima semplice, magari, ma di eccellente qualità; elaborare ingredienti con onestà per creare piatti in cui raccontare: talvolta le persone, talvolta i territori, altre volte storie dal sapore insolito.

Fuel Ristorante in Prato oggi è Antonio G., Andrea R., Stefania B., Matteo C., Gianluca B., Valentina K., Fabio B.C.

Più in generale, FUEL è Forza, Umiltà, Energia e Libertà: simboli che, da sempre sono i nostri valori  e da oggi comporranno il nostro nome.